Il risotto con nero di seppia, ricotta e pistacchi è un risotto senza eguali. Il forte sapore del nero di seppia abbinato alla ricotta soffice e al gusto dei pistacchi siciliani.

Torna alle ricette

Risotto con nero di seppia, ricotta e pistacchi

  • Cottura: 18 min

  • Tempo: 25 min

  • Difficoltà: Facile

  • Riso Carnaroli 160
  • Bicchiere di vino bianco 0,2
  • Seppia 160 g
  • Cipolla 1/2
  • Brodo vegetale 300 ml
  • Ricotta di pecora 80 g
  • Concentrato di pomodoro q.b.
  • Olio EVO q.b
  • Alloro q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Pistacchi sgusciati e sbucciati q.b.
  • Riso Carnaroli 320
  • Bicchiere di vino bianco 0,4
  • Seppia 320 g
  • Cipolla 1
  • Brodo vegetale 600 ml
  • Ricotta di pecora 160 g
  • Concentrato di pomodoro q.b.
  • Olio EVO q.b
  • Alloro q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Pistacchi sgusciati e sbucciati q.b.
  • Riso Carnaroli 480
  • Bicchiere di vino bianco
  • Seppia 480 g
  • Cipolla 1
  • Brodo vegetale 900 ml
  • Ricotta di pecora 240 g
  • Concentrato di pomodoro q.b.
  • Olio EVO q.b
  • Alloro q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Pistacchi sgusciati e sbucciati q.b.

Procedimento

1Imbiondire mezza cipolla tritata in una pentola con quattro cucchiai d’olio, aggiungere le seppie pulite e tagliate a filetti e rosolarle per qualche minuto, unire il concentrato di pomodoro e le sacche col nero; cuocere per 15 minuti a fuoco moderato. Salare, pepare e profumare con alloro.

2Tritare la restante cipolla e appassirla per 5 minuti a fuoco dolce in una casseruola a parte con quattro cucchiai d’olio; alzare la fiamma, unire il riso e tostarlo per 2 minuti, sfumarlo col vino bianco e procedere alla sua cottura, abbassando di nuovo la fiamma, bagnandolo ripetutamente con brodo vegetale bollente.

3Unire il condimento di seppie negli ultimi 6 minuti di cottura del risotto. Spegnere la fiamma e mantecare con olio extravergine. Pestare i pistacchi al mortaio con 1 spicchio d'aglio e olio ottenendo un pesto. Servire il risotto, sformandolo attraverso un cerchietto, con una quelle di ricotta fresca cosparsa in superficie di pistacchio e con il pesto ai pistacchi.

Consigli dello Chef

Vi consiglio di gettare il riso in casseruola, nel soffritto di cipolla imbiondita quando quest'ultimo sarà pronto. Fate la prova della goccia d'acqua: se versate una goccia d'acqua nell'olio, scoppietterà; ciò significa che l'olio è alla giusta temperatura. Lasciate che i chicchi di riso si ungano e acquistino, dopo circa un minuto, un colore lucido e semitrasparente. Mescolate continuamente il riso durante questa fase. Il riso sarà cotto in 18 minuti circa quindi vi consiglio di aggiungere il nero di seppia dopo circa 12 minuti dall'inizio della tostatura.

Note

Sicuramente vi sarà capitare di gustare altri piatti a base di nero di seppia. La ricetta più comune preparata con questo ingrediente è Spaghetti al nero di seppia. La ricetta del mio risotto è sicuramente più farraginosa rispetto a un semplice piatto di spaghetti ma vi assicuro che quando la proverete non potrete più farne a meno.

Ingredienti per preparare la ricetta: