Macco di fave e gamberi

Il macco di fave siciliane è una preparazione semplicissima ma, se abbinata con gli ingredienti giusti, garantisce un risultato eccezionale. La sua cremosità è data dalle fave stracotte, perfetto da gustare anche con la pasta.

Torna alle ricette

Macco di fave con guanciale e gamberi rossi

  • Cottura: 50 min

  • Tempo: 30 min

  • Difficoltà: Facile

  • Fave sgusciate 250 g
  • Gamberi 2
  • Guanciale a fette 25 g
  • Bastoncini Lemongrass 1 e 1/2
  • Pane raffermo 125 g
  • Scalogno q.b.
  • Timo q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • Fave sgusciate 500 g
  • Gamberi 4
  • Guanciale a fette 50 g
  • Bastoncini Lemongrass 3
  • Pane raffermo 250 g
  • Scalogno q.b.
  • Timo q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio EVO q.b.
  • Fave sgusciate 750 g
  • Gamberi 6
  • Guanciale a fette 75 g
  • Bastoncini Lemongrass 4 e 1/2
  • Pane raffermo 375 g
  • Scalogno q.b.
  • Timo q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio EVO q.b.

Procedimento

1Cuocete per circa un'ora le fave pre ammollate in acqua salata e scalogno. Riducete le fave in crema con l'aiuto di un frullatore a immersione.

2

Tagliate il guanciale a cubetti e rendetelo croccante abbrustolendolo in una padella antiaderente.

3In un'altra padella, friggete in olio di oliva il pane raffermo tagliato a cubetti. Lasciatelo dorare e scolatelo su carta cucina.

4Pulire i gamberi e usare i bastoncini di lemongrass come spiedini per cuocerli brevemente in padella con un goccio d'olio.

5Servite il macco con sopra gli spiedini di gamberi, il guanciale croccante e i crostini di pane fritto. Finite il piatto con un pizzico di timo e un giro di olio evo.

Consigli dello Chef

Finite il piatto con un pizzico di timo e un giro di olio evo per insaporirle il tutto.

Note

Il "maccu siciliano" è un termine che viene utilizzato per indicare una zuppa molto cremosa. In generale, quando una pietanza, con o senza pasta, viene molto cremosa, si definisce "maccusa".

Prodotti correlati sullo shop: